Gallerie Fotografiche

ITALIAZEBRAVINKENFORUM.IT
Benvenuto/a, Ospite
Prego Accedi o Registrati.    Password dimenticata?
La perdita delle mutazioni pure... (1 in linea) (1) Ospite
Vai alla fine pagina Preferiti: 0
Discussione: La perdita delle mutazioni pure...
#13558
VincenzoCavallo (Utente)
Expert Boarder
Messaggi: 142
graphgraph
Utente non in linea Clicca qui per vedere il profilo di questo utente
La perdita delle mutazioni pure... 3 anni, 9 mesi fa Karma: 4  
Con questa discussione voglio esporvi una mia idea che mi sono fatto nel corso delle mostre e delle chiacchiere tra allevatori. Premetto che non è né una critica, né una offesa verso il lavoro altrui ma solo una mia constatazione.
Ho notato che ultimamente molti allevatori, sopratutto i più giovani, si accaniscono nella ricerca di plurimutati. Vedo un sacco gr feo pn pa, oppure portatori di un sacco di portatori di qualunque mutazione recessiva.... Io non capisco ma se tutti fanno queste combinazioni, non rischiamo di perdere i mutati??? Tutta questo miscuglio crea si qualche uccello triplomutato, ma quanti scarti portatori di tutto? Io penso che se non ci tiriamo su le maniche ad allevare anche mutazioni pure... Perderemo la grande selezione che è stata fatta negli anni...
 
Loggato Loggato  
  Per scrivere in questo Forum è necessario registrarsi come utenti di questo sito.
#13559
Galdor79 (Utente)
Senior Boarder
Messaggi: 73
graphgraph
Utente non in linea Clicca qui per vedere il profilo di questo utente
Re:La perdita delle mutazioni pure... 3 anni, 9 mesi fa Karma: 0  
Ciao Vincenzo,

sono d'accordo con te. Difatti come dicevamo a Reggio domenica oggi sta diventando impossibile trovare un FN o un PA puri in giro tanto che gli olandesi stessi vengono in Italia a cercarli.

Purtroppo, e io questo lo dico da tempo, in Italia il 90% degli allevatori purtroppo segue le mode. lo si denota quando vedi aumentare alcune specie e scomparire altre...
Col dm stessa cosa sono cominciati ad arrivare i combinati col feo, super bellissimi, e tutti a fare questi combinati.
Allevatori nuovi che vogliono cominciare subito col triplo combinato.

Questo inevitabilmente non fa altro che saturare il mercato di centinaia di animali portatori di ogni cosa che non servono a nulla se si vuole mantenere le basi del dm ad alto livello..

Pensate solo a zebras dove abbiamo la concentrazione massima di DM..
In una zebras ci si aspetterebbe che per le categorie delle mutazioni base dalla grigia alla bianca minimo 10 soggetti ingabbiati e un paio di stamm... Così a naso mi sembra di ricordare che in categorie come PA, GN, FN, G, P, TOP per citarne qualcuna non arrivavano forse nemmeno a 5 e credo che stamm non ce ne siano proprio stati o comunque pochissimi...
Se facciamo due conti sul totale dei DM ingabbiati i combinati sono di gran lunga superiori di numeri ai base e questo condivido anche io che rimane un grosso problema...

Io quest'anno ho ripreso ad allevarli, combinati, solo perché un amico me ne ha regalate 6 coppie e quindi visto che c'ero ho voluto metterne altre per lavorare sulla GN e sul BR...
 
Loggato Loggato  
  Per scrivere in questo Forum è necessario registrarsi come utenti di questo sito.
#13561
emmanuelepappalardo (Utente)
Expert Boarder
Messaggi: 109
graphgraph
Utente non in linea Clicca qui per vedere il profilo di questo utente
Re:La perdita delle mutazioni pure... 3 anni, 9 mesi fa Karma: 6  
Il discorso e' molto interessante,ho preso i br pn e nn vi dico le difficolta' che sto avendo per tirarne fuori uno fenotipicamente senza pa evidente anche perche' i genitori ne sn tutti portatori;morale della favola ho fatto piu' soggetti per fare i combo che per fare i br pn.
Su questa mutazione il mio lavoro sara'quello di tenere e selezionare i soggetti fenotipicamente piu' vicini al pn,cercando cioe' di tenere quelli che apparentemente non sono /pa,lavoro difficile perche' non sempre lo manifestano.
Con i gr pn invece va un po' meglio,rispetto ai br nn ho tanti /pa,sto provando a fare una linea cn qualche /pa e un'altra senza...vediamo come muteranno
 
Loggato Loggato  
  Per scrivere in questo Forum è necessario registrarsi come utenti di questo sito.
#13562
emmanuelepappalardo (Utente)
Expert Boarder
Messaggi: 109
graphgraph
Utente non in linea Clicca qui per vedere il profilo di questo utente
Re:La perdita delle mutazioni pure... 3 anni, 9 mesi fa Karma: 6  
Tutti quelli che si avvicinano al DM lo fanno perche' attratti dai combinati pn pa anche con il FN...per carita' sono animali molto appariscenti e non gli si puo' dare torto,pero'sarebbe opportuno non allevare solo quelli e prima di fare i combo allevare e capire le mutazioni che si sovrappongono per farli.Per me ognuno di noi dovrebbe allevare la base delle proprie mutazioni,quindi Gr e br "puri" non dovrebbero mancare nei nostri allevamenti anche e soprattutto per salvaguardare le basi dalle altre mutazioni.
 
Loggato Loggato  
  Per scrivere in questo Forum è necessario registrarsi come utenti di questo sito.
#13563
massimoeusebi (Utente)
Platinum Boarder
Messaggi: 4798
graph
Utente non in linea Clicca qui per vedere il profilo di questo utente
Re:La perdita delle mutazioni pure... 3 anni, 9 mesi fa Karma: 40  
Sono pienamente d'accordo sul fatto che chi alleva il dm debba avere e quindi selezionare gr o br indipendentemente dalle mutazioni o combinazione che alleva.
Si seleziona per gusto ovviamente,quindi chi preferisce un gr pn pa alleva questa mutazione con relativi e tanti //.
Si può dire che chi alleva grigi puri,potenzialmente e teoricamente,tutti i soggetti allevati sono esponibili,al contrario chi alleva mutati o pluri mutati esattamente il contrario,in sostanza chi alleva mutati e ancor più pluri mutati dovrebbe raddoppiare se non triplicare e più il numero di coppie per ottenere dei soggetti esponibili.
Il pa è praticamente scoparso a parte i dm di Matteo,all'estero il discorso e simile se non uguale,così come il feo nella sua forma pura.
Se tanti allevatori allevano i combo non gli si può dire nulla è una questione di gusti,anche io allevo mutati e pluri mutati, (esponibili per il numero di coppie che ho ben pochi ovviamente) ma alleva anche qualche gr puro e bruni puri in maggior quentità.
Le basi servono sempre,sia fini a se stesse che per ottenere dei combinati.
Sentiamo altri pareri.
 
Loggato Loggato  
 
Ultima Modifica: 18/02/2016 22:03 Da massimoeusebi.
  Per scrivere in questo Forum è necessario registrarsi come utenti di questo sito.
Vai all´inizio della pagina