Gallerie Fotografiche

ITALIAZEBRAVINKENFORUM.IT
Benvenuto/a, Ospite
Prego Accedi o Registrati.    Password dimenticata?
Vai alla fine pagina Preferiti: 0
Discussione: Gabbie da cova
#11445
pide (Utente)
Expert Boarder
Messaggi: 159
graphgraph
Utente non in linea Clicca qui per vedere il profilo di questo utente
Gabbie da cova 7 anni, 4 mesi fa Karma: 20  
 
Loggato Loggato  
 
Ultima Modifica: 23/05/2012 12:01 Da pide.
  Per scrivere in questo Forum è necessario registrarsi come utenti di questo sito.
#11446
massimoeusebi (Utente)
Platinum Boarder
Messaggi: 4798
graph
Utente non in linea Clicca qui per vedere il profilo di questo utente
Re:Gabbie da cova 7 anni, 4 mesi fa Karma: 40  
Io utilizzo gabbie di tipo inglese per la maggior parte delle mie coppie e devo dire (parere personale) che sono le migliori,la pecca per così dire è che sono in metallo.
Negli anni ho visto diverse gabbie costruite in materiale plastico all'estero,roba da sogno per me.

Sentiamo altri pareri.
 
Loggato Loggato  
  Per scrivere in questo Forum è necessario registrarsi come utenti di questo sito.
#11448
andreaferraris (Utente)
Platinum Boarder
Messaggi: 1002
graphgraph
Utente non in linea Clicca qui per vedere il profilo di questo utente
Re:Gabbie da cova 7 anni, 4 mesi fa Karma: -5  
Max,se non erro quelle gabbie tipo inglese sono della Quiko,le avevo viste su di un loro catalogo.Personalmente uso gabbie Borgovit,schermate lateralmente,laccate bianco,modificate con sportello porta nido frontale.Le aqiustai anni fa da Fabio,ed erano già fatte modificare da lui stesso,sono ottime sia per la cova che per la preparazione dei soggetti per le mostre,inoltre sono leggere e molto pratiche.
 
Loggato Loggato  
  Per scrivere in questo Forum è necessario registrarsi come utenti di questo sito.
#11456
luca (Utente)
Senior Boarder
Messaggi: 50
graphgraph
Utente non in linea Clicca qui per vedere il profilo di questo utente
Re:Gabbie da cova 7 anni, 4 mesi fa Karma: 1  
Ho appena iniziato e dispongo di gabbie da cova classiche.
Osservando i soggetti mi sono fatto però l'idea che la miglior cosa sarebbe una gabbia con sola griglia frontale e chiusa su tutti i rimanenti lati.
Questo perchè oltre che alla "riservatezza" delle coppie le pareti chiuse possono garantire miglior protezione contro gli sbattimenti, ho infatti avuto alcuni infortuni dovuti a soggetti "nervosi".
Nel mio immaginario la griglia frontale potrebbe addirittura essere di policarbonato trasparente, con dovute feritoie di areazione e alloggiamenti per i servizi (mangiatoie e beverini).
La griglia di fondo e sicuramente necessaria per l'igiene, ma prossimi ad una esposizione ritengo opportuno toglierla per i motivi di cui sopra.

Questa è la mia personale opinione, ma data l'inesperienza qualsiasi commento è bene accetto.

saluti
Luca
 
Loggato Loggato  
  Per scrivere in questo Forum è necessario registrarsi come utenti di questo sito.
#11458
andreaferraris (Utente)
Platinum Boarder
Messaggi: 1002
graphgraph
Utente non in linea Clicca qui per vedere il profilo di questo utente
Re:Gabbie da cova 7 anni, 4 mesi fa Karma: -5  
Luca,se pure si scherma il frontale della gabbia non respirano,il policarbonato è un materiale plastico sì,ma è anche un materiale che trattiene il calore,poi ogniuno è libero di fare ciò che vuole.
 
Loggato Loggato  
  Per scrivere in questo Forum è necessario registrarsi come utenti di questo sito.
#11462
luca (Utente)
Senior Boarder
Messaggi: 50
graphgraph
Utente non in linea Clicca qui per vedere il profilo di questo utente
Re:Gabbie da cova 7 anni, 3 mesi fa Karma: 1  
Andreaferraris,
hai sicuramente ragione per il possibile surriscaldamento.
Nel "prototipo" che ho provato a realizzare ho dotato il pannello di fresature verticali a larghezza standard che oltre a fare circolare l'aria sono atte ad accogliere beverino ed altri accessori.
Lo spazio pieno tra una fresatura e l'altra, per ragioni strutturali, risulta più largo del normale filo e nel mio pensiero dovrebbe prevenire infortuni in caso di sbattimento.
Questo pensiero mi è venuto perchè l'unico modo che ho trovato per fare guarire alcuni soggetti infortunati è stato quello di ricoprire di cartoncino tutte le pareti laterali della mia gabbia e togliere la griglia di fondo, altrimenti le ferite continuavano a riaprirsi con sangue ovunque.
Ribadisco che comunque il surriscaldamento potrebbe essere un problema, anzi se nascono altri commenti anche negativi mi fa piacere saperli per evitare di percorre strade inutili.

Luca
 
Loggato Loggato  
  Per scrivere in questo Forum è necessario registrarsi come utenti di questo sito.
#11465
andreaferraris (Utente)
Platinum Boarder
Messaggi: 1002
graphgraph
Utente non in linea Clicca qui per vedere il profilo di questo utente
Re:Gabbie da cova 7 anni, 3 mesi fa Karma: -5  
Vero Luca,come ti dicevo il surriscaldamento è un problema,nel mio caso durante il periodo estivo nel mio locale ci sono circa 34-35 gradi,l unica cosa positiva sta nel fatto che durante il periodo invernale la temperatura non scende mai sotto i 18 gradi,poi se si ha la fortuna di avere un locale"fresco" nel periodo estivo è tutto di guadagnato. Sono curioso,non riusciresti a postare il prototipo della gabbia con relativi costi di costruzione??
 
Loggato Loggato  
  Per scrivere in questo Forum è necessario registrarsi come utenti di questo sito.
#11487
luca (Utente)
Senior Boarder
Messaggi: 50
graphgraph
Utente non in linea Clicca qui per vedere il profilo di questo utente
Re:Gabbie da cova 7 anni, 3 mesi fa Karma: 1  
Andreaferraris,

da quello che capisco il mio locale è l'opposto del tuo.
E' un locale esterno esposto a Nord e in generale poco esposto al sole.
Di inverno c'è tanto freddo mentre d'estate il caldo non è così opprimente.

Il protopipo di cui ti parlavo non è un intero frontale di gabbia, ma una prova della lavorazione.
Ho realizzato il frontalino di alcuni trasportini singoli da raccogliere in una valigia.
Questo il frontalino realizzato con policarbonato trasparente di 3mm di spessore.

Nella parte alta le fresature sono leggermente più larghe per fare entrare senza sforzo beverino e mangiatoia.
Facendo scorrere il beverino verso il basso si ha l'incastro perfetto.

Questo è il trasportino nel quale il frontalino si inserisce, come il fondo, infilandolo in un incartro del legno.

Per quanto riguarda i costi
il materiale, date le piccole dimensioni, è tutto di recupero
più un po' di pazienza e volonta' per lavorarlo ed assemblarlo.

Luca
 
Loggato Loggato  
  Per scrivere in questo Forum è necessario registrarsi come utenti di questo sito.
#11491
luca (Utente)
Senior Boarder
Messaggi: 50
graphgraph
Utente non in linea Clicca qui per vedere il profilo di questo utente
Re:Gabbie da cova 7 anni, 3 mesi fa Karma: 1  
Probabilmente non ho correttamente caricato le foto, provo ad inserire il link
Frontale:
imageshack.us/photo/my-images/542/frontalen.jpg/
Applicazione frontale:
imageshack.us/photo/my-images/521/trasportino.jpg/
Luca
 
Loggato Loggato  
  Per scrivere in questo Forum è necessario registrarsi come utenti di questo sito.
#11492
massimoeusebi (Utente)
Platinum Boarder
Messaggi: 4798
graph
Utente non in linea Clicca qui per vedere il profilo di questo utente
Re:Gabbie da cova 7 anni, 3 mesi fa Karma: 40  
Ottima soluzione Luca,pratica e sicuramente econimica,il che non guasta mai.
Se riesci a inserire anche l'insieme delle cassette con relativa valigia,non sarebbe male.
 
Loggato Loggato  
  Per scrivere in questo Forum è necessario registrarsi come utenti di questo sito.
Vai all´inizio della pagina