Gallerie Fotografiche

ITALIAZEBRAVINKENFORUM.IT
Benvenuto/a, Ospite
Prego Accedi o Registrati.    Password dimenticata?
INO - 2011 (1 in linea) (1) Ospite
Vai alla fine pagina Preferiti: 0
Discussione: INO - 2011
#7945
Stefano (Utente)
Platinum Boarder
Messaggi: 1571
graphgraph
Utente non in linea Clicca qui per vedere il profilo di questo utente
INO - 2011 9 anni, 6 mesi fa Karma: 30  
Dopo la delusione di Zebra's (ricordo che la mia INO è stata giudicata come Mascherata Bruno ad occhio nero dagli stessi giudici olandesi che l'anno prima la giudicarono per quello che è realmente una INO) ero deciso ad abbandonare in tutto questa strada intrapresa qualche anno fà!!!
Fortunatamente dalla mia parte ho avuto l'appoggio di molti allevatori e soci del club, che mi hanno incoraggiato e consigliato per continuare questo lavoro!
Era all'indomani dell'appena passato campionato Italiano di Parma, quando squilla il telefono e sento la voce di Sergio, che oltre a farmi i complimenti per i risultati ottenuti, mi chiede se ero disponibile ad predere alcuni suoi soggetti INO (due femmine e tre maschi portatori novelli). Accettai.
Sempre a Parma, Enrico Finocchietti, aveva esposto un maschio INO (mi mangio le mani per non aver fatto lo stesso con la mia femmina), l'ho risentito telefonicamente, e sono risucito a farmi dare un maschio INO.
Adesso a casa ho svariate coppie formate ed in cova: tre coppie Portatore x INO, una coppia INO x Grigio, oltre ad altri 4 Portatori in attessa di partner, pechè ancora giovani!
Ho tre coppie di mascherato occhio rosso per eventualmente baliare i piccoli INO (sempre se riesco a coordinare le cove) e sicuramente non mi farò scrupoli ad usare anche i passeri come balia. Le difficoltà di crescita, anzi di sopravvivenza di piccoli INO ormai è testata e quindi la soluzione migliore per farli sopravviere sarà quella che adopererò, l'importante a questo livello di selezione è stabilizzare il ceppo!!
Anche Enea, è all'opera con una coppia, es periamo di tirar fuori qualcosa di buono, per questa stagione!!!
Dopo tutto quello che si è scritto nelle passate discussione vediamo se riusciamo a mettere in opera i nostri buoni propositi!!!

Sperando in buone nuove vi saluto
Stefano
 
Loggato Loggato  
  Per scrivere in questo Forum è necessario registrarsi come utenti di questo sito.
#7946
Enea (Utente)
Platinum Boarder
Messaggi: 1172
graphgraph
Utente non in linea Clicca qui per vedere il profilo di questo utente
Re:INO - 2011 9 anni, 6 mesi fa Karma: 11  
Stefano i mie primi ino dovrebbero nascere dopodomani, 4 uova feconde che ho spostato sotto una coppia di grigio becco giallo (dell'anno scorso) molto brava nell'imbeccare, la stessa coppia di ino ha così iniziato la seconda deposizione. Come si dice bisogna battere il ferro finchè è caldo.
 
Loggato Loggato  
  Per scrivere in questo Forum è necessario registrarsi come utenti di questo sito.
#7947
Stefano (Utente)
Platinum Boarder
Messaggi: 1571
graphgraph
Utente non in linea Clicca qui per vedere il profilo di questo utente
Re:INO - 2011 9 anni, 6 mesi fa Karma: 30  
Allora in bocca al lupo anche a te Enea, io delle 4 coppie formate due sono in cova a balia, ed una in purezza. Delle due a balia, una dovrebbe schiudersi tra oggi e domani e una si è schiusa due giorni fà (due grigio ed un INO).
In questi anni che ho notato una cosa abbastanza curiosa, che si è quasi sempre ripetuta, io sostituisco le uova fino alla deposizione del 4° quando metto nuovamente tutto sotto i genitori, teoricamente, e con le altre mutazioni è così, dopo 13 gioni la schiusa; con gli INo invece è diverso, i mutati tendono a nascere sempre con qualche giono di ritardo!!! solo coincidenza??
Quest'anno ho visto la nascita in due covate di due INO, ahimè sempre morti al secondo giorno. Ieri invece il piccolo/a anche se nato con un giorno di ritardo aveva già il gozzetto bello riempito!!
Speriamo bene!!
 
Loggato Loggato  
  Per scrivere in questo Forum è necessario registrarsi come utenti di questo sito.
#7951
massimoeusebi (Utente)
Platinum Boarder
Messaggi: 4799
graph
Utente non in linea Clicca qui per vedere il profilo di questo utente
Re:INO - 2011 9 anni, 6 mesi fa Karma: 40  
Molto probabilmente gli ino sono più deboli,essendo la ino una nuova mutazione......
Il fatto che nascano in ritardo rispetto ad alre mutazioni,protebbe essere dovuto allo stesso fatto.
Secondo me,la selezione degli ino,dipenderà molto anche dalle tecniche di allevamento.

Buon allevamento con gli ino,Enea e Stefano!
 
Loggato Loggato  
  Per scrivere in questo Forum è necessario registrarsi come utenti di questo sito.
#7952
sergio49 (Utente)
Gold Boarder
Messaggi: 173
graphgraph
Utente non in linea Clicca qui per vedere il profilo di questo utente
Re:INO - 2011 9 anni, 6 mesi fa Karma: 1  
Stefano, non per complicarti la vita, però se guardi i tre giovani Grigi che ti ho portato ce ne dovrebbe essere uno con le lacrime decisamente più larghe. E' così perchè porta Guancia nera.
Nella eventualità che volessi tentare la sorte, potresti, dato che è in più, accoppiarlo con una guancia nera. Certo, servirebbe una gran botta di c. però, alla ipotetica Ino Guancia nera: ti immagini che guancette grigio-beige gli verrebbero.
 
Loggato Loggato  
  Per scrivere in questo Forum è necessario registrarsi come utenti di questo sito.
#7957
Enea (Utente)
Platinum Boarder
Messaggi: 1172
graphgraph
Utente non in linea Clicca qui per vedere il profilo di questo utente
Re:INO - 2011 9 anni, 6 mesi fa Karma: 11  
La mia coppia è composta da maschio masch or/ino x femmina ino...
Chissà se alla schiusa riuscirò a distinguere i piccoli ino da quelli mascherato or...
...forse dal colore della pelle!!!!
...penso solo Sergio mi possa aiutare
 
Loggato Loggato  
  Per scrivere in questo Forum è necessario registrarsi come utenti di questo sito.
#7967
sergio49 (Utente)
Gold Boarder
Messaggi: 173
graphgraph
Utente non in linea Clicca qui per vedere il profilo di questo utente
Re:INO - 2011 9 anni, 6 mesi fa Karma: 1  
te ne accorgi quando cominciano ad uscire le "cannette" delle penne. Poi noterai pure il becco, carnicino per gli ino e leggermente melanizzato pre i masch., però a quel punto già risulta evidente la diversità dei disegni.
Però ce una domanda che mi preme rivolgere a te e a Stefano, ora che cominciate ad avere sott'occhio questi animali, anche quelli più carichi di colore, ritenete possibile confonderli con dei bruno mascherato?
 
Loggato Loggato  
  Per scrivere in questo Forum è necessario registrarsi come utenti di questo sito.
#7968
massimoeusebi (Utente)
Platinum Boarder
Messaggi: 4799
graph
Utente non in linea Clicca qui per vedere il profilo di questo utente
Re:INO - 2011 9 anni, 6 mesi fa Karma: 40  
Sergio49 scrive:"Però ce una domanda che mi preme rivolgere a te e a Stefano, ora che cominciate ad avere sott'occhio questi animali, anche quelli più carichi di colore, ritenete possibile confonderli con dei bruno mascherato?"


Il domandone!
Questa si che è una domanda,di grande importanza.
Speravo che si ponesse questa domanda!
 
Loggato Loggato  
  Per scrivere in questo Forum è necessario registrarsi come utenti di questo sito.
#7974
Enea (Utente)
Platinum Boarder
Messaggi: 1172
graphgraph
Utente non in linea Clicca qui per vedere il profilo di questo utente
Re:INO - 2011 9 anni, 6 mesi fa Karma: 11  
Sinceramente riguardo all'unico soggetto ino in mio possesso, la mia femmina riproduttrice devo dire che è molto differente dalla femmina di Stefano esposta a Faenza (l'ho osservata molto bene). La mia femmina (cedutami da Sergio) oltre ad avere i disegni caratteristici molto chiari ha degli degli occhi rosso brillante che non lasciano alcun dubbio. Una cosa è certa speriamo di far sopravvivere questi ino (i miei devono ancora nascere) in modo da averne un consistente numero esposto il prossimo anno a Zebras 2011.
 
Loggato Loggato  
  Per scrivere in questo Forum è necessario registrarsi come utenti di questo sito.
#7975
massimoeusebi (Utente)
Platinum Boarder
Messaggi: 4799
graph
Utente non in linea Clicca qui per vedere il profilo di questo utente
Re:INO - 2011 9 anni, 6 mesi fa Karma: 40  
Enea ha scritto:
Sinceramente riguardo all'unico soggetto ino in mio possesso, la mia femmina riproduttrice devo dire che è molto differente dalla femmina di Stefano esposta a Faenza (l'ho osservata molto bene). La mia femmina (cedutami da Sergio) oltre ad avere i disegni caratteristici molto chiari ha degli degli occhi rosso brillante che non lasciano alcun dubbio. Una cosa è certa speriamo di far sopravvivere questi ino (i miei devono ancora nascere) in modo da averne un consistente numero esposto il prossimo anno a Zebras 2011.

Grande Enea,da buon allevatore,fai di tutto per selezionare ed allevare per poi esporre i tuoi soggetti!
 
Loggato Loggato  
  Per scrivere in questo Forum è necessario registrarsi come utenti di questo sito.
Vai all´inizio della pagina